12 Beaufort

2013

 

“12 Beaufort”, rappresenta la difficoltà di un vero e proprio scambio culturale che, a giudizio dell'artista, caratterizza la realtà odierna.

L'elemento principale di questo lavoro è una grande vela, simbolo dello spirito del viaggio, dello scambio e della contaminazione tra culture diverse.

Questo elemento è in contrasto con sette cavi di ferro arrugginito che tendono e deformano la vela fino a strapparla in alcuni punti, diventando dunque metafora della tempesta che ostacola la navigazione.

Nel linguaggio dell'artista il ferro rappresenta l'utilizzo dell'uomo post-moderno della tecnologia sempre più alienante, la quale azzera le distanze fisiche ma non quelle sociali.