Tensioni

2012

 

L'opera, realizzata in cerica e ferro a Montelupo Fiorentino durante il cantiere di Arte Contemporanea Lo 2.0, partendo da uno degli elementi tradizionali della ceramica mediterranea, propone un rilancio culturale, concretizzandosi nella forma della ghianda.

 

"Tensioni" è la sintesi dei contrasti tra l'uomo del 2.000 e il mondo che lo circonda.

 

 

"La fragilità dell'Uomo è raccolta da Nicola nei cocci di un artificio non in grado di opporsi alla forza della vita. Un rapporto con la Natura di cui ridefinire i contorni dopo aver sperimentato l'impossibilità di un suo assoluto controllo"


Alfredo Gioventù